Nei panni di Cyrano

26_Cyrano_20221023_Trieste

“Nei panni di Cyrano” mette in scena il mondo del teatro visto da dietro le quinte, nella sua fase laboratoriale, fatta di prove ed errori e per questo divertente e comica, ma parla anche del personaggio di Cyrano, irruento spadaccino, eppur meraviglioso poeta, uomo innamorato, ma incapace di dichiarare il suo amore a causa di quello che lui ritiene essere un difetto insormontabile.
Lo spettacolo mette in luce anche il mondo dei giovani, le loro paure e insicurezze e di come queste possano venire superate quando si fa leva sulle loro abilità nascoste oppure quando si incontra qualcuno che crede in loro e, con benevolenza e accoglienza, li guida alla scoperta dei propri talenti.
” Nei panni di Cyrano” è tutto questo, ovvero teatro nel teatro, ironia, leggerezza ed energia riuniti in un testo intenso, toccante, polifonico.
Norina Benedetti, con straordinaria abilità e talento ,descrive con sguardo non giudicante, i sette personaggi che compongono questo spettacolo, donandoli al pubblico nelle loro diverse sfaccettature ,sapendoli cogliere da varie angolazioni come se fossero filmati con una videocamera che riprende semplicemente la loro realtà.
“Nei panni di Cyrano” pone l’accento su quel grido di accettazione, di accoglienza vera e inclusione in cui è impossibile non riconoscersi.
Uno spettacolo asciutto e delicato per un’attrice vulcanica che sa caricare della giusta energia, ritmo e significato ogni battuta.
Lo spettacolo è fruibile dal pubblico di tutte le età.